22.1 C
Catania
martedì, Settembre 27, 2022
HomeL'esperto risponde

L'esperto risponde

Mal di testa da svapo, tutto quello che c’è da sapere

Il mal di testa da svapo è un effetto collaterale del vaping abbastanza comune e di solito poco rilevante che viene riscontrato da alcuni neo vapers. I mal di testa accusati dagli svapatori, infatti, in genere passano da lievi a moderati ma senza quasi mai diventare acuti.

STOP SMOKING START VAPING, il libro che sfata i miti sul vaping

Nel libro "STOP SMOKING START VAPING", il fondatore di ATHRA, il dott. Colin Mendelsohn, sfata alcuni miti sul vaping e sulle teorie di riduzione del danno

Vaping: necessari indicatori clinico-funzionali per quantificare la riduzione del danno da fumo e i relativi benefici

I risultati di molte ricerche effettuate su pazienti fumatori che decidono di utilizzare le nuove tecnologie combustion-free dimostrano miglioramenti significativi non solo in termini di qualità di vita generale, ma anche per quanto riguarda i parametri clinico-funzionali di molte patologie. il CoEHAR sta studiando nuovi indicatori appositamente studiati per stabilire l’entità della riduzione del danno

Global Burden of Disease 2019: gap regolamentativi da colmare

I dati di uno studio pubblicato su The Lancet parlano chiaro: l'aumento demografico ha fatto risalire le percentuali di fumatori a livello mondiale. Le politiche e le strategie attuali devono agire per impedire che il numero di morti legate alla dipendenza tabagica continui a crescere

La primavera del sesso: perchè accendiamo una sigaretta subito dopo?

L'arrivo della primavera si traduce in un risveglio della voglia di fare sesso. Molti, subito dopo, si accendono una sigaretta ma non sanno quanto sia una scelta dannosa per la loro salute sessuale

Tobacco Tax Equity Act: il fallimento della prospettiva USA

Negli USA, la proposta di una nuova tassa federale sui prodotti dello svapo sta facendo discutere. È davvero utile mettere sullo stesso piano sigarette convenzionali ed ecig? Abbiamo intervistato l'esperta Patricia Kovacevic per capire i risvolti della vicenda

Fumo e svapo non sono sullo stesso piano. Il divieto di fumo a Milano va reinterpretato

La decisione della città di Milano di vietare il fumo alle fermate di bus e tram, negli spazi verdi o dedicati allo sport, in stadi e cimiteri, oltre che ad una distanza di 10m da altre persone sta suscitando reazioni avverse a livello comunitario. Fumo elettronico e fumo tradizionale sono la stessa cosa?

Si può vietare ai condomini di fumare?

“I nuovi inquilini nell'appartamento a fianco minacciano la mia salute, Si può vietare di fumare?”. Ecco la risposta del professore Rapisarda

Ultimi Articoli

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi comodamente sulla tua casella di posta una selezione settimanale delle migliori notizie

Adesso sei iscritto alla nostra newsletter!