11.8 C
Catania
sabato, Dicembre 5, 2020

redazione

Biografia

399 Articoli

/

0 Commenti

Tutti gli articoli dell'autore

L’SRNT PREMIA IL COEHAR, ATTESO AL MEETING ANNUALE SRNT 2021

Il centro di ricerca catanese tra le eccellenze selezionate per l’edizione dell’evento annuale che, per quest’anno, si svolgerà online dal 24 al 27 febbraio

COVID-19 E SIGARETTA ELETTRONICA: ESISTE UN RISCHIO CONNESSO?

Svapare aumenta le percentuali di rischio di trasmissione dell’infezione da SARS-Cov-2 a causa delle piccole particelle emesse durante l’esalazione dell'aerosol delle sigarette elettroniche? Per rispondere a questa domanda, il CoEHAR, Centro di Ricerca per la Riduzione del Danno da Fumo dell’Università degli Studi di Catania, in collaborazione con l’Istituto di Scienze Nucleari di Città del Messico e la MyriadPharmaceuticals di Auckland, ha valutato le possibilità che le particelle emesse durante lo svapo possano aumentare il rischio di contagio da coronavirus.

Fumo e pandemia: come combattere l’abitudine?

Mentre la seconda ondata di infezione da Covid-19 colpisce il mondo e un nuovo lockdown è in vista, aumentano anche le tensioni psicologiche sulle persone. Cosa abbiamo imparato dalla pandemia da un punto di vista psicologico?

VAPING: Lo studio che dimostra come l’esperienza sensoriale aiuta a smettere di fumare

Il vaping vince dove le terapie ufficiali hanno fallito. Ma qual è il segreto del suo successo? Questo si sono chiesti i ricercatori DiPiazza, Caponnetto, Askin, Christos, Maglia, Gautam, Roche e Polosa. Il frutto di tale ricerca è stato appena pubblicato sulla prestigiosa rivista internazionale Harm Reduction Journal.

POLOSA E TOMASELLI DESIGNATI EDITORI DI UNA IMPORTANTE RIVISTA PER LA RICERCA SUL COVID-19

Catania, 9 Novembre 2020 - La prestigiosa rivista internazionale “International Journal of Environmental Research and Public Health” ha invitato il Prof. Riccardo Polosa e la Prof.ssa Venera Tomaselli del CoEHAR dell’Università degli Studi di Catania a coordinare in qualità di Editori lo Special Issue della rivista sul COVID-19.

DATI INCORAGGIANTI SULLA DIFFUSIONE DEL CORONAVIRUS A TROINA

Nell’indagine su base volontaria, sono stati coinvolti 1312 cittadini, distribuiti per sesso ed età e pari a circa il 14% del totale degli abitanti, mentre per l’Istituto Oasi 474 dipendenti pari a circa il 70% degli operatori attivi. Dai risultati è emerso che dei 1312 volontari, solo 26 (il 2%) sono venuti a contatto con il virus, mentre tra i dipendenti dell’Istituto Oasi sono state rilevate 71 positività su un totale di 474 operatori sanitari sottoposti al test (il 15%).

ISPM – la scuola per Project Manager in ambito clinico promossa dal CoEHAR di Unict riparte per la sua seconda edizione

L’edizione 2020 è stata posticipata a Marzo 2021 ma la lezione inaugurale si terrà on-line Giovedì 8 ottobre alle ore 14.

GTFN 2020: sostenibilità e innovazione sono fondamentali per il futuro della riduzione del danno da tabacco

Quali sono le migliori pratiche che l'industria del tabacco dovrebbe seguire per realizzare un cambiamento sostenibile attraverso l'innovazione e la regolamentazione? Questa è stata la domanda su cui si è concentrato il Global Tobacco and Nicotine Forum di quest'anno, GTFN 2020. Le risposte sono state presentate da esperti di aziende innovative del settore, organizzazioni non governative, mondo accademico e governi.

Ecigs: in Italia è boom di vendite

Diversi, infatti, i trend positivi registrati, tanto che il boom di vendite ha fatto sì che l’Italia si classificasse al quinto posto tra i paesi che più utilizzano le sigarette elettroniche.