24.1 C
Catania
venerdì, Maggio 27, 2022

Un murales contro il fumo: LIAF e CoEHAR colorano Catania

É stato svelato oggi il murales realizzato grazie alla collaborazione di LIAF, CoEHAR, Comune di Catania, BCC Banca di Credito cooperativo di Regalbuto, gruppo PPG Italia e riprodotto dal collettivo artistico MaleTinte.

Kyriakides: prove deboli sulle ecig. Polosa e Canino: la scienza dice altro

L’intervento del Commissario alla salute Stella Kyriakides in merito alle sigarette elettroniche, sulle quali “esistono prove deboli a sostegno dell’efficacia delle stesse nell’aiutare i fumatori a smettere”, ha suscitato scalpore: in una lettera indirizzata alla Kyriakides, il prof. Riccardo polosa, fondatore del CoEHAR, e il presidente dell’associazione ANPVU, Carmine Canino, rispondono punto per punto alle assurde dichiarazioni pubblicate.

No Tobacco Day 2022: a Catania due eventi che segnano la storia dell’Harm Reduction (27 e 31 Maggio)

Inizia la settimana più movimentata dell'anno per la Lega Italiana Anti Fumo. VENERDI' 27 MAGGIO ore 10 INAUGURAZIONE "COEHAR MURALES" - MARTEDI' 31 MAGGIO 2022 ore 9 - CONFERENZA NAZIONALE COEHAR

Catania capitale mondiale della ricerca antifumo: un murales contro il fumo

Il CoEHAR, in collaborazione con la Città Metropolitana di Catania e LIAF Lega Italiana Anti Fumo, ha deciso di coinvolgere gli studenti delle scuole di Catania per un contest creativo per la diffusione della cultura antifumo. A breve, sarà allestito anche il murales che Catania donerà al mondo della ricerca antifumo.

Smettere di fumare in gravidanza: anche le ecig aiutano

Intraprendere un percorso di smoking cessation può essere molto lungo e difficile. Un nuovo studio ha dimostrato che, come per le fumatrici non incinte, le sigarette elettroniche possono essere più efficaci dei cerotti alla nicotina e non rappresentano rischi maggiori per le madri o i bambini durante la gravidanza.

Un liquido nobile che sostiene la ricerca contro il fumo

"Il nuovo liquido dell'azienda Tstar nasce con l'obiettivo di sostenere concretamente la ricerca contro il fumo in Italia" - così Ivan Cernetti, responsabile dell'azienda Tstar ha presentato questa mattina a Vapitaly 2022 il nuovo progetto nato in collaborazione con LIAF - Lega Italiana Anti Fumo.

Società

Smettere di fumare può migliorare la sopravvivenza anche quando è già stato diagnosticato un tumore del polmone

Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista Journal of Thoracic Oncology dai ricercatori guidati da Saverio Caini dell'Istituto per la ricerca sul cancro di Firenze, afferma che smettere di fumare può migliorare la sopravvivenza anche quando è già stato diagnosticato un tumore del polmone. Anche nel caso in cui si sia smesso poco prima della diagnosi. 

Consigli dal Centro Antifumo

Redazione

228 Articoli2 Commenti
123 Articoli0 Commenti
106 Articoli0 Commenti
103 Articoli0 Commenti
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi comodamente sulla tua casella di posta una selezione settimanale delle migliori notizie

Adesso sei iscritto alla nostra newsletter!