18.8 C
Catania
martedì, Ottobre 4, 2022

Polosa a GTFN: “Adesso il Governo si occupi di riduzione del rischio”

“Un confronto aperto, qualificato, maturo, e non pregiudiziale non può che essere un vantaggio per i fumatori e per la società. Bisogna andare oltre la circolazione di notizie sensazionalistiche, che molto spesso non rispecchiano alcuna solidità scientifica”. Non ha dubbi Riccardo Polosa, fondatore del CoEHAR, intervistato dall’Adnkronos in occasione della dodicesima edizione del Global Tobacco and Nicotine Forum.

Presentati a Padova due nuovi progetti su salute mentale e fumo

Pasquale Caponnetto, membro del CoEHAR, ha presentato durante il XXX congresso dell’Associazione Italiana di Psicologia di Padova due nuovi protocolli, Genesis e Ceasefire, sulla dipendenza tabagica, la salute mentale e i dispositivi a rischio modificato.

A Catania, anche “Sharper” sarà contro il fumo

Alle ore 18.30 a Palazzo San Giuliano si terrà il CoEHAR Talk, un momento dedicato alla scienza e alla ricerca da condividere con gruppi di ricercatori e famiglie. A condurre il talk ci saranno il prof. Pasquale Caponnetto, coordinatore del CPCT Centro di Prevenzione e Cura al Tabagismo del Policlinico di Catania, ed il prof. Massimo Caruso, co-project leader del CoEHAR.

Stress ossidativo: quali sono gli effetti delle ecig?

Una review indipendente del progetto Replica del CoEHAR ha paragonato gli effetti del fumo di sigaretta e dei prodotti a rischio ridotto sullo stress ossidativo, un fattore noto come il precursore delle cosiddette patologie fumo-correlate (condizioni cardiovascolari e polmonari, tumori).

Cosa significa prevenire l’esposizione ai rischi del cancro? Lo studio pubblicato su The Lancet

Il cancro è la seconda causa di morte nel mondo. Conoscere l'esposizione ai fattori di rischio gioca un ruolo importante quando si parla di prevenzione. Soprattutto dal momento in cui la metà dei decessi a causa del cancro è strettamente connessa a cause che sappiamo essere predicibili. L'uso di alcol e tabacco è ancora oggi tra le principali cause.

In UK è vaping revolution: obiettivo paese senza fumo entro il 2030

Dei 4,3 milioni di vapers attualmente presenti in Gran Bretagna, circa 2,4 milioni sono ex fumatori, 1,5 milioni sono fumatori attuali e 350.000 non hanno mai fumato una sigaretta. Le cifre mostrano anche che la percentuale degli attuali vapers che non hanno mai fumato è aumentata dal 4,9% dello scorso anno all'8,1% di quest'anno.

Società

Ricerca ecig: Polosa e Goniewicz sono gli autori più influenti al mondo

Una nuova analisi bibliometrica ha sancito che nella top ten degli studiosi più autorevoli nel campo della ricerca sulle sigarette elettroniche rientra a pieno titolo il lavoro svolto dal prof. Riccardo Polosa.

Consigli dal Centro Antifumo

Redazione

228 Articoli2 Commenti
132 Articoli0 Commenti
108 Articoli0 Commenti
103 Articoli0 Commenti
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi comodamente sulla tua casella di posta una selezione settimanale delle migliori notizie

Adesso sei iscritto alla nostra newsletter!