15.9 C
Catania
lunedì, Gennaio 17, 2022

Back to the ‘80s: stiamo assistendo a un ritorno del fumo?

Le mode vanno e vengono: ciò che a un certo punto sembra diventare vecchio e "già visto" viene immediatamente rifilato nel dimenticatoio, alla velocità...

In Inghilterra i fumatori costano 17 miliardi di sterline

ASH ha anche affermato che i costi sanitari ammontano ad altri 2,4 miliardi di sterline, mentre l'assistenza sociale che include il costo dell'assistenza fornita a casa e, per la prima volta, i costi dell'assistenza residenziale, ammonta a 1,19 miliardi di sterline. A questi si aggiungono i costi legati agli incendi causati dal fumo che ammontano a quasi 283 milioni di sterline.

MASTER Universitario su SMOKING CESSATION e Harm Reduction: scadenza 14 Febbraio

Il professionista formato in questo settore avrà la possibilità di accedere a svariati contesti lavorativi: centri medici e riabilitativi, cliniche, scuole, ospedali, centri di ricerca, ovvero tutti i settori che sempre più frequentemente necessitano di figure specializzate che impostino un percorso specifico nel trattamento di questa abitudine, con i relativi benefici che smettere comporta in termini di salute.

Non ci sono più dubbi: le sigarette elettroniche sono meno tossiche delle convenzionali 

5 laboratori diversi in tutto il mondo confermano lo stesso dato: una bassa/nessuna citotossicità in cellule esposte ad aerosol di sigarette elettroniche o prodotti a base di tabacco riscaldato. "Un successo storico - dice il prof. Riccardo Polosa - ottenuto grazie al lavoro svolto dai ricercatori del CoEHAR e tutti i partner stranieri coinvolti nel progetto REPLICA".

Disinformazione e Infotainment: una combinazione letale per la Riduzione del Danno

I social media sono ormai diventati i principali canali di informazione. Tuttavia, a differenza delle fonti "tradizionali" non vi è un controllo a priori...

Appello Beaglehole all’OMS: il successo sarebbe un mondo senza fumo

"La Convenzione quadro per il controllo del tabacco (Fctc) dell'Organizzazione mondiale della sanità"- entrata in vigore da più di un decennio - "non ha...

Società

Il fumo danneggia l’udito?

Favorire uno stile di vita e una dieta sani, evitando regimi dietetici ipercalorici, prediligere l’assunzione di alimenti ricchi di sostanze antiossidanti (frutta, verdure) e minerali (magnesio, potassio, ferro), moderare il consumo di alcolici ed astenersi dal fumo di sigaretta certamente contribuiscono a garantire un elisir di lunga vita dell’udito.

Consigli dal Centro Antifumo

Redazione

228 Articoli2 Commenti
106 Articoli0 Commenti
100 Articoli0 Commenti
97 Articoli0 Commenti
59 Articoli0 Commenti
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi comodamente sulla tua casella di posta una selezione settimanale delle migliori notizie

Adesso sei iscritto alla nostra newsletter!