22.6 C
Catania
martedì, Settembre 29, 2020
Home Senza categoria

Senza categoria

L’eurodeputato La Via invita i più grandi scienziati al mondo per parlare di e-cig a Bruxelles

"Sigarette elettroniche: un forte passo avanti per la salute pubblica europea" è questo il titolo del meeting che si terrà Martedì 20 Marzo alle ore 12 nella sede del Parlamento Europeo a Bruxelles. Un evento che, per la prima volta nella città belga, metterà al centro del dibattito internazionale tutte le evidenze scientifiche sullo svapo come alternativa valida e sicura al fumo di sigaretta convenzionale.

Roma – Polosa e Proietti consegnano lettera al Ministro Lorenzin

Una delegazione del Comitato Scientifico per la Ricerca sulla sigaretta elettronica in ambito di salute pubblica si è recata ieri presso il Ministero della Salute per consegnare la lettera indirizzata al Ministro Beatrice Lorenzin firmata da tutti i membri del Comitato: Umberto Veronesi (IEO – Istituto Europeo di Oncologia di Milano), Umberto Tirelli (Istituto Nazionale Tumori di Aviano), Riccardo Polosa (Università degli Studi di Catania), Fabio Beatrice (Società Italiana di Tabaccologia), Carlo Cipolla (IEO – Istituto Europeo di Oncologia di Milano), Jacques Le Houezec (Consulente di Sanità Pubblica a Rennes – Francia), Pasquale Caponnetto (Lega Italiana Anti Fumo), David Nutt (Imperial College di Londra), Mike Siegel (Boston University School of Public Health), Sally Satel (American Enterprise Institute), Kostantinos Farsalinos (Università di Patras) e Marcus Munafo (Università di Bristol).

Gran Bretagna: adesso i Centri Antifumo possono far smettere di fumare con le e-cig

L’Autorità Sanitaria Nazionale inglese che regola e norma le attività dei servizi britannici di smoking cessation (NCSCT – UK National Centre for Smoking Cessation and Training) ha da pochi giorni autorizzato e incentivato tutti i Centri Antifumo del territorio nazionale a prevedere nei propri percorsi di disassuefazione dal tabagismo anche l’utilizzo delle sigarette elettroniche.

La tentazione di fumare. Perchè arriva e come sconfiggerla?

Il nocciolo duro del tabagismo non risiede nella dipendenza fisica che cessa dopo alcune settimane d'astinenza ma è radicata nella memoria che può soltanto sbiadire ma mai del tutto scomparire. Ecco alcuni consigli su come sconfiggere la tentazione di fumare.

Polosa coordinatore del gruppo di lavoro nazionale per gli standard di qualitá e sicurezza delle e-cig

Lo scorso 4 giugno la Commissione Centrale Tecnica (CCT) dell’UNI ha approvato (Delibera CCT n. 39/20215 C) la creazione del nuovo Gruppo di lavoro GL 67 “Sigarette elettroniche e relativi liquidi”, incaricato di seguire l’attività normativa su sigarette elettroniche e liquidi. All'unanimitá nominato come coordinatore del Gruppo di lavoro il direttore scientifico di LIAF, Prof. Riccardo Polosa.

Fai anche tu la tua domanda al prof: ADESSO PUOI!

Da oggi ricevere risposte ai vostri dubbi su come smettere di fumare è davvero semplice Con la nuova sezione L'ESPERTO RISPONDE, il team del prof....

Comunicato del Presidente LIAF sulla regolamentazione della sigaretta elettronica in Italia

La sigaretta elettronica è un’utile opportunità di avanzamento per la salute pubblica, quindi è ragionevole e auspicabile una sua regolamentazione in termini di garanzia di qualità e sicurezza a tutela del cittadino - queste le parole del Presidente LIAF, dott. Sebastiano Antonio Pacino sulla regolamentazione e-cig in Italia.

Ultimi Articoli

GTFN 2020: sostenibilità e innovazione sono fondamentali per il futuro della riduzione del danno da tabacco

Quali sono le migliori pratiche che l'industria del tabacco dovrebbe seguire per realizzare un cambiamento sostenibile attraverso l'innovazione e la regolamentazione? Questa è stata la domanda su cui si è concentrato il Global Tobacco and Nicotine Forum di quest'anno, GTFN 2020. Le risposte sono state presentate da esperti di aziende innovative del settore, organizzazioni non governative, mondo accademico e governi.

WHO FRAMEWORK CONVENTION ON TOBACCO CONTROL: 15 anni dall’entrata in vigore della Convenzione

15 anni dall’entrata in vigore della convenzione quadro sul controllo del tabacco, due sessioni di esperti internazionali con accademici, ricercatori e presidi di ONG affronteranno le questioni chiave e le sfide che i responsabili politici devono affrontare per ottenere un'attuazione più efficace ed equa a livello globale.

Ecigs: in Italia è boom di vendite

Diversi, infatti, i trend positivi registrati, tanto che il boom di vendite ha fatto sì che l’Italia si classificasse al quinto posto tra i paesi che più utilizzano le sigarette elettroniche.

Le 15 più grandi aziende di tabacco non progrediscono nella riduzione del danno

New York, 23 Settembre 2020 - Tobacco Transformation Index, è l'indice che rileva come la maggior parte delle 15 maggiori aziende produttrici...