13.7 C
Catania
lunedì, Dicembre 6, 2021
HomeNewsHai smesso di fumare ma in auto senti ancora cattivo odore? Ecco...

Hai smesso di fumare ma in auto senti ancora cattivo odore? Ecco i rimedi

Per molti di noi l’auto è ormai una seconda residenza. Ci passiamo parte delle nostre giornate. Per i fumatori, l’auto è una sorta di bunker. In Italia, la legge impone “il divieto di fumare al conducente di autoveicoli, in sosta o in movimento, e ai passeggeri a bordo degli stessi in presenza di minori di anni diciotto e di donne in stato di gravidanza“. Ciononostante molti fumatori hanno la cattiva abitudine di fumare in macchina, lasciando odori malsani che spesso restano li per mesi. Anche se avete ormai smesso di farlo. Ci sono rimedi per combattere i cattivi odori di fumo in auto?

Si, eccone alcuni:

  • Bicarbonato, versate un cucchiaio di polvere sui sedili, sui tappetini o il cruscotto e strofinate bene. Dopodiché raccogliete il tutto con un panno asciutto o con una aspirapolvere. Lasciare per una notte intera una ciotola con dello zucchero bianco, posizionata sul sedile o sul cruscotto, la mattina seguente noterete come questo ingrediente abbia catturato gli odori e la puzza di fumo. Potete applicare lo stesso procedimento ma con il caffè o con delle bucce di agrumi. Idem per l’aceto bianco o la lettiera per gatti, famosa per l’assorbimento di odori sgradevoli.
  • Diversi sono poi gli spray o mangiafumo in commercio, ad esempio diluendo 2 gocce di olio essenziale all’eucalipto in 200ml di aceto, spruzzandolo nell’abitacolo si ottiene un composto veloce ed efficace. Ma il massimo della sanificazione, drastica, duratura è quella all’ozono, trattamento con il gas 03  naturale, ecologico e disinfettante, neutralizza le particelle di fumo, garantendo aria pulita per lungo tempo.
  • Inoltre, disinfettare gli interni, utilizzando acqua calda e asciugando con un panno profumato.

Gabriella Finocchiaro, giornalista siciliana impegnata da anni nelle più importanti emittenti televisive della Sicilia è la nuova redattrice del sito LIAF. Appassionata di sport, soprattutto di pallavolo e calcio, è stata consulente anche per amministrazioni locali e provinciali e portavoce di sindaci e presidenti. Microfono e telecamera in mano, Gabriella è il volto della cronaca e della politica regionale. Il suo primo amore è stato la radio, lo strumento che le ha consentito di entrare a far parte del mondo giornalistico. Ama il teatro, il cinema, la musica, gli animali e soprattutto la vita! Gabriella crede tantissimo nelle possibilità offerte dalla comunicazione sociale e dalla diffusione di messaggi positivi a tutela degli altri. Oggi si scommette in una nuova avventura con LIAF che trova già entusiasmante!

Ultimi articoli

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi comodamente sulla tua casella di posta una selezione settimanale delle migliori notizie

Adesso sei iscritto alla nostra newsletter!