11.8 C
Catania
sabato, Dicembre 5, 2020

Martina Rapisarda

Biografia

Martina Rapisarda ha conseguito la laurea triennale in Lettere Moderne e la Laurea Magistrale in Comunicazione della Cultura e dello Spettacolo presso l’Università degli Studi di Catania. Ama il cinema, le serie tv e il teatro. Ha fatto parte dell’associazione culturale “Leggo”. Ha lavorato presso il Centro CInAP dell’Università degli Studi di Catania, curandone la comunicazione, i social media e l’organizzazione degli eventi in ambito universitario. L’interesse per la scrittura, e per i temi che riguardano la salute prima di tutto, l’ha portata a collaborare con Liaf dopo un percorso di successo che si è concluso con l’abbandono definitivo della sigaretta convenzionale. Il suo ruolo all’interno del team è quello di copywriter.
30 Articoli

/

0 Commenti

Tutti gli articoli dell'autore

“La nicotina allontana il virus”: il commento del prof. Polosa

Oggi vogliamo partire da quel binomio caffè e sigaretta, il rito quotidiano per eccellenza, fonte di piacere e relax per la maggior parte dei fumatori, ma che in realtà dovrebbe essere un’abitudine da non prendere, per arrivare ad affrontare delle questioni molto attuali come la tossicità delle sigarette, causata dalla combustione.

Tasse sul tabacco: l’impatto tra sistema economico e sanitario post quarantena come sarà?

A livello economico, quale impatto avranno le soluzioni proposte per il post-lockdown da COVID-19, sopratutto in materia di tabagismo e smoking cessation?

Fumo: e-cig più efficaci per stop rispetto a solo counseling

Per smettere di fumare l’utilizzo di prodotti alternativi contenenti nicotina uniti al counseling è più efficace rispetto al solo supporto psicologico. Lo afferma uno studio dell’American College of Cardiology, presentato durante il loro congresso nazionale.

Un anno nello spazio: ora vi spiego come superare l’isolamento

Per Scott Kelly vivere quasi un anno su una navicella spaziale non è stato facile. Stare e “vivere” nello spazio è un’attività che va avanti senza interruzione. Oggi, Scott, ha deciso di condividere con il mondo alcuni suggerimenti perché crede che possano tornare utili considerato che a causa del COVID-19 siamo bloccati all’interno delle nostre abitazioni.  

Figure retoriche e campagne antifumo: una tesi di laurea ne spiega i retroscena

Le campagne antifumo devono avere contenuti forti e diretti, che possano colpire immediatamente il target di riferimento. Accanto a testi incisivi, brevi ed efficaci,...

Netflix e lo svapo: Broken, il racconto di una tendenza mainstream

Su Netflix, il documentario Broken diventa il racconto di una tendenza mainstream, dalla catena produttiva al rapporto con agli adolescenti

American Heart Association fa marcia indietro: ecig ed infarto non correlati

Quello che emerge dai diversi studi e dalle molteplici analisi è che tutte le persone che hanno sofferto di attacchi di cuore e quindi di infarti, sono tutti degli ex fumatori di tabacco. I revisori sono preoccupati che le conclusioni dello studio sono inaffidabili.

Stop what you’re doing: il flash mob per smettere di fumare

100 ragazzi provenienti da diversi licei romani partecipano a un flash mob antifumo, pubblicato nel video Stop what you're doing

L’understatement: perché non smettere di fumare in maniera ironica?

L'understatement è l'atteggiamento spirituale che permette di minimizzare e prendere le distanze dalla pratica del fumo