8.8 C
Catania
giovedì, Aprile 2, 2020

Gabriella Finocchiaro

Biografia

Gabriella Finocchiaro, giornalista siciliana impegnata da anni nelle più importanti emittenti televisive della Sicilia è la nuova redattrice del sito LIAF. Appassionata di sport, soprattutto di pallavolo e calcio, è stata consulente anche per amministrazioni locali e provinciali e portavoce di sindaci e presidenti. Microfono e telecamera in mano, Gabriella è il volto della cronaca e della politica regionale. Il suo primo amore è stato la radio, lo strumento che le ha consentito di entrare a far parte del mondo giornalistico. Ama il teatro, il cinema, la musica, gli animali e soprattutto la vita! Gabriella crede tantissimo nelle possibilità offerte dalla comunicazione sociale e dalla diffusione di messaggi positivi a tutela degli altri. Oggi si scommette in una nuova avventura con LIAF che trova già entusiasmante!
45 Articoli

/

0 Commenti

Tutti gli articoli dell'autore

Sondaggio LIAF: Che ne pensi del divieto di fumo al volante? E del divieto di e-cig?

Dalla Camera potrebbe scaturire un nuovo testo, contenente diverse novità, tra le quali il divieto di fumare al volante. Voi cosa ne pensate? Siete d'accordo? E secondo voi il divieto dovrebbe comprendere anche l'utilizzo di ecig in auto?

Stop al fumo quando si guida

Niente più sigaretta mentre si guida. Presentato in Commissione Trasporti il disegno di legge firmato da Lega e M5S con le nuove regole del Codice della strada che introducono anche il divieto di fumo mentre si guida. Ai microfoni di LIAF il deputato regionale Angela Foti.

Influenti dello svapo – VIDEO INTERVISTA

LIAF - Lega Italiana Anti Fumo apre uno nuovo spazio dedicato alle interviste nel mondo del vaping condotto dalla giornalista catanese Gabriella Finocchiaro.

20 buoni motivi per smettere

La motivazione è il primo passo. Volete smettere di fumare ma non è ancora arrivato il momento decisivo? Ecco tanti buoni motivi per farlo.

Il fumo raddoppia l’età biologica

La ricerca della Insilico Medicine, una compagnia americana con sede nei Johns Hopkins University’s Emerging Technology Centers che si occupa di biotecnologia e intelligenza artificiale, ha evidenziato come uomini e donne che fumano dimostrino in media circa il doppio dell’età biologica se paragonati ai non fumatori.

Fumo e alcol. La coppia sbagliata.

Alcol e sigarette, un binomio perfetto ma decisamente negativo per chi ha intenzione di smettere di fumare. Secondo uno studio appena pubblicato,...

Il video shock su fumo e vaping

Il Ministero della Salute inglese ha avviato una campagna di sensibilizzazione per dire stop al fumo. In un video shock sugli effetti...

I giorni della rivoluzione

Un mese di rivoluzione epocale. A pochi giorni ormai dall'imminente inaugurazione del primo Centro di Ricerca italiano per la Riduzione del Danno da Fumo, la Camera dei Deputati alle 13,00 di oggi ha approvato il decreto fiscale che riduce del 90 per cento l’attuale imposizione fiscale sui liquidi per sigarette elettroniche senza nicotina e dell’80 per cento su quelli con nicotina.

I medici di base: i prodotti a rischio ridotto rappresentano una opzione valida

Claudio Cricelli, presidente della Società Italiana di Medicina Generale: "Riteniamo peraltro che il Medico di Base debba farsi carico anche di minimizzare i fattori di rischio per quella popolazione - quasi il 25% - che non vuole o non riesce a smettere di fumare. I prodotti a rischio ridotto rappresentano una opzione valida se correttamente indicati e sempre associati alle tecniche di disassuefazione"