21.8 C
Catania
domenica, Maggio 16, 2021
HomeNewsNon ti conosco mascherina

Non ti conosco mascherina

L’eterno dibattito sull’efficacia delle mascherine si è riaperto negli ultimi giorni, dopo il sequestro di un modello che potrebbe non rispettare il livello di protezione dichiarato.

Distinguiamo tra quelle di comunità, dispositivi medici e quelli di protezione individuale.

Le prime sono semplici mascherine di stoffa, che non devono rispettare nessun requisito di sicurezza o efficacia, anche se limitano comunque la circolazione del virus. I dispositivi medici sono le chirurgiche che proteggono noi, ma servono soprattutto a non infettare gli altri. Le mascherine di protezione individuale garantiscono uno scudo anche per chi li porta, offrendo il massimo della protezione. Le mascherine sono utili per proteggere le vie respiratorie impedendo o limitando l’ingresso di particelle nocive, proteggendo non solo dal Covid ma anche dal fumo di sigaretta.

Si può abbassare la mascherina per fumare?

Attenzione! Fumare una sigaretta in tempo di pandemia può costare cara, infatti si rischiano multe di 400 euro per violazione del Dpcm che ha imposto l’uso del dispositivo di protezione individuale sempre all’aperto.

I fumatori rischiano multe molto salate, quando si dà libero sfogo al vizio delle bionde.

Bisogna scegliere fra fumare oppure indossare correttamente la mascherina, in quest’ultimo caso più saggio e salutare per tutti. Abbassare la mascherina per strada si può, ma solo per mangiare. Non certo per fumare una sigaretta.

Questo il monito lanciato e condiviso da diversi sindaci di tutta Italia, come quello di Spino d’Adda in provincia di Cremona, Luigi Poli, che afferma:

Quando si esce bisogna indossare la mascherina correttamente. Incontro persone con la sigaretta e la mascherina abbassata, li richiamo e mi rispondono che stanno fumando. Ma chi fuma non ha il diritto di toglierla – ha spiegato – Non c’è autorizzazione a togliere la mascherina per fumare”.

Il consiglio?

Approfittate di questo divieto per trovare spunto per lasciare indietro le normali sigarette. Provate ad allontanare il tempo trascorso tra una sigaretta e l’altra e iniziate a diminuire il numero di sigarette fumate. Arrivare a zero non è così difficile!  

Gabriella Finocchiaro, giornalista siciliana impegnata da anni nelle più importanti emittenti televisive della Sicilia è la nuova redattrice del sito LIAF. Appassionata di sport, soprattutto di pallavolo e calcio, è stata consulente anche per amministrazioni locali e provinciali e portavoce di sindaci e presidenti. Microfono e telecamera in mano, Gabriella è il volto della cronaca e della politica regionale. Il suo primo amore è stato la radio, lo strumento che le ha consentito di entrare a far parte del mondo giornalistico. Ama il teatro, il cinema, la musica, gli animali e soprattutto la vita! Gabriella crede tantissimo nelle possibilità offerte dalla comunicazione sociale e dalla diffusione di messaggi positivi a tutela degli altri. Oggi si scommette in una nuova avventura con LIAF che trova già entusiasmante!

3,421FansLike
211FollowersFollow

Ultimi articoli

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi comodamente sulla tua casella di posta una selezione settimanale delle migliori notizie

Adesso sei iscritto alla nostra newsletter!