13.7 C
Catania
lunedì, Dicembre 6, 2021
HomeNewsINNCO: tutti meritano la Riduzione del Danno

INNCO: tutti meritano la Riduzione del Danno

I delegati delle 37 organizzazioni facenti parti di  di INNCO si riuniranno a Londra l’8 novembre per sostenere il Regno Unito e la Riduzione del Danno da Tabacco.

I partecipanti, provenienti da Nord e Sud America, Europa, Africa e Asia vista, prenderanno parte all’evento in vista della nona Conferenza dei Parti (COP9) della Convenzione quadro dell’Organizzazione mondiale della sanità sul controllo del tabacco (WHO FCTC), che inizierà quel giorno.

La Rete Internazionale delle Organizzazioni dei Consumatori di Nicotina (INNCO) è un’alleanza senza scopo di lucro di 37 organizzazioni guidate da volontari in tutto il mondo.

Lo scopo di INNCO è sostenere i diritti di 98 milioni di adulti che usano prodotti a rischio ridotto per evitare forme tossiche di tabacco. 

INNCO è finanziato dai contributi individuali di migliaia di ex fumatori e da sovvenzioni della Fondazione Smoke-Free World (FSFW)

INNCO è indipendente: mission, scopo e obiettivi vengono impostati dai membri che ne fanno parte, senza coinvolgimento né dell’industria, né dei governi. 

Le organizzazioni di INNCO sono guidate da volontari non retribuiti (ex fumatori) che, come condizione per l’adesione, accettano di non ricevere finanziamenti o indicazioni da parte dell’industria di settore. 

Anche l’evento londinese dell’8 novembre sarà guidato e organizzato dai membri INNCO.

“Siamo ex fumatori che utilizzano prodotti a rischio ridotto per salvare le nostre vite”, ha affermato Charles Gardner, PhD, direttore esecutivo di INNCO. Il Dr. Gardner ha aggiunto: “Una disinformazione globale si sta diffondendo in tutto il mondo quanto l’unica cura dovrebbe essere quella di abbracciare prove e politiche basate sull’importanza delle Riduzione del Danno, come nel Regno Unito”.

Per maggiori informazioni, clicca qui.

Leggi anche COP9/Riccardo Polosa: “La mancanza di interesse dell’OMS per lo sviluppo globale dei prodotti a rischio ridotto mi preoccupa molto”

Martina Rapisarda ha conseguito la laurea triennale in Lettere Moderne e la Laurea Magistrale in Comunicazione della Cultura e dello Spettacolo presso l’Università degli Studi di Catania. Ama il cinema, le serie tv e il teatro. Ha fatto parte dell’associazione culturale “Leggo”. Ha lavorato presso il Centro CInAP dell’Università degli Studi di Catania, curandone la comunicazione, i social media e l’organizzazione degli eventi in ambito universitario. L’interesse per la scrittura, e per i temi che riguardano la salute prima di tutto, l’ha portata a collaborare con Liaf dopo un percorso di successo che si è concluso con l’abbandono definitivo della sigaretta convenzionale. Il suo ruolo all’interno del team è quello di copywriter.

Ultimi articoli

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi comodamente sulla tua casella di posta una selezione settimanale delle migliori notizie

Adesso sei iscritto alla nostra newsletter!