26.9 C
Catania
sabato, Luglio 4, 2020

Valeria Nicolosi

Biografia

Valeria Nicolosi è giornalista, esperta in progettazione e comunicazione pubblica (sociale e istituzionale). Laureata in Programmazione delle Politiche Pubbliche nell’Università degli Studi di Catania, è anche masterizzata in Comunicazione Pubblica nell’Università IULM di Milano. L'amore e l'interesse nei confronti della formazione dell'opinione pubblica l’hanno portata a collaborare come consulente per LIAF con l’obiettivo di aiutarli a definire azioni utili per la diffusione e la sensibilizzazione della cultura antifumo. Valeria è oggi press office di LIAF e collabora anche con istituzioni ed enti pubblici diversi.
223 Articoli

/

2 Commenti

Tutti gli articoli dell'autore

E-cig e polmone: le prove a sostegno di una riduzione del danno provocato dal fumo

Il Responsabile Scientifico LIAF, prof. Riccardo Polosa, dimostra sulla nota rivista scientifica BMC Medicine come il passaggio alla sigaretta elettronica migliori i sintomi respiratori dei fumatori.

E-cig e riduzione del danno fumo correlato: i risultati presentati al Parlamento britannico

Grande interesse e buone prospettive da parte dei deputati inglesi del gruppo parlamentare che si occupa di sigarette elettroniche per il governo britannico. Le prove scientifiche apportate dal prof. Riccardo Polosa a favore di un uso dell'e-cig come strumento per ridurre il danno provocato dal fumo di sigaretta hanno convinto i parlamentari a rivedere le proprie posizioni.

LIAF in Parlamento per dire NO al fumo nei corridoi

Il presidente LIAF, Lidia Proietti, sostiene la battaglia dell’onorevole Arianna Spessotto, deputato del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati, che da alcuni mesi si batte perché venga rispettato il divieto di fumo nelle stanze di Montecitorio, proprio li dove la legge è stata emanata.

Relazioni pericolose tra asma e fumo, esiste una alternativa

Importanti aggiornamenti sulle relazioni pericolose esistenti tra ansia e fumo. Questa mattina il prof. Riccardo Polosa, direttore scientifico di LIAF è intervenuto in diretta alla trasmissione radiofonica Piazza in Blu, in onda tutte le mattine su Radio in Blu, l'agenzia radiofonica della Conferenza episcopale Italiana.

E-cig: nel futuro potrebbe essere usata come strumento per somministrare farmaci

Secondo il prof. Polosa - invitato dalla Glaxo Smith Kline (GSK) nell’ambito del loro 21esimo Forum Scientifico sulla Medicina Respiratoria, nei pressi di Copenaghen - le sigarette elettroniche potranno essere impiegate anche per la somministrazione di farmaci, assicurando una migliore efficacia e una maggiore aderenza per i pazienti.

Riccardo Polosa: lo scienziato che ha prodotto più pubblicazioni al mondo nel campo della sigaretta elettronica

L'Università di Catania è tra le istituzioni scientifiche più produttive al mondo nella ricerca applicata alle sigarette elettroniche, seconda solo alla blasonata "Food and...

Sigaretta elettronica: miglior metodo fai da te per smettere

Secondo uno studio condotto presso l'University College di Londra e pubblicato sulla prestigiosa rivista medico-scientifica ADDICTION, le sigarette elettroniche sono in assoluto il metodo più efficace per smettere di fumare.

Pausa sigaretta per i dipendenti pubblici durante l’orario di lavoro

“Lavoro come educatrice d'infanzia in un Asilo Comunale e purtroppo convivo con colleghe che durante l'orario di lavoro si assentano dalle cinque alle sei volte al giorno per fumare. Esiste un riferimento normativo da consultare?”. Questo è il quesito che è pervenuto qualche giorno fa alla redazione di LIAF, suscitando la nostra attenzione. Il Presidente, prof.ssa Lidia Proietti, risponde.

E-cig: super-tassa sospesa fino a nuovo giudizio: “San Riccardo è il protettore dello svapo”

“Profili di irragionevolezza”. Questa in breve la motivazione che ieri, giovedi 3 aprile, ha spinto il TAR Lazio a confermare la sospensione cautelare delle...