25.4 C
Catania
venerdì, Luglio 10, 2020

Valeria Nicolosi

Biografia

Valeria Nicolosi è giornalista, esperta in progettazione e comunicazione pubblica (sociale e istituzionale). Laureata in Programmazione delle Politiche Pubbliche nell’Università degli Studi di Catania, è anche masterizzata in Comunicazione Pubblica nell’Università IULM di Milano. L'amore e l'interesse nei confronti della formazione dell'opinione pubblica l’hanno portata a collaborare come consulente per LIAF con l’obiettivo di aiutarli a definire azioni utili per la diffusione e la sensibilizzazione della cultura antifumo. Valeria è oggi press office di LIAF e collabora anche con istituzioni ed enti pubblici diversi.
223 Articoli

/

2 Commenti

Tutti gli articoli dell'autore

Hong Kong – R. Polosa interviene contro la proposta di divieto delle e-cig

La proposta del Governo di Hong Kong introduce un divieto assoluto per l'utilizzo delle sigarette elettroniche che potrebbe creare un gravissimo danno a milioni di fumatori. E' proprio per questo che il prof. Riccardo Polosa è stato invitato dagli esperti di salute pubblica cinesi per spiegare ad alcuni esponenti del governo come invece l'elettronica rappresenti un'opportunità importante per ridurre il danno causato dal fumo di sigarette convenzionali.

Filippine, Manila – R. Polosa ai politici e giornalisti: “La sigaretta elettronica ha un grande potenziale”

Il prof. Polosa, nell’ambito di un mese ricco di incontri istituzionali programmati in più continenti, è intervenuto lunedì 11 Aprile a Manila al US-ASEAN Business Council come relatore del workshop organizzato per formare ed informare gli esperti di salute pubblica del Paese, i giornalisti e alcuni esponenti della politica sulla teoria della riduzione dei danno dovuto al tabacco e sul potenziale che hanno le sigarette elettroniche nel far smettere di fumare.

Madrid – Le sigarette elettroniche per far smettere di fumare i pazienti affetti da patologie psicologiche

Madrid, 15 Aprile 2016 - Alla XVIII Giornata Nazionale della Doppia Diagnosi, l'intervento del prof. Pasquale Caponnetto, ricercatore dell'Università degli Studi di Catania, per parlare dell'utilizzo della sigaretta elettronica come alternativa meno dann osa delle sigarette convenzionali nei pazienti affetti da patologie schizofreniche.

“La verità sulla sigaretta elettronica”. Ai microfoni di LIAF parla l’autore, Fabio Beatrice

Ancora una puntata della nostra rubrica "Stare bene senza fumo". Oggi, al microfono degli esperti della Lega Italiana Anti Fumo abbiamo invitato il dott. Fabio Beatrice, autore dell'ultimo libro dal titolo "La verità sulla sigaretta elettronica" che, proprio per i temi affrontati e le argomentazioni date, ha riscosso un particolare successo mediatico nelle ultime settimane. Come hanno scritto i giornalisti, si tratterebbe: "del libro che svela davvero come dire addio alle convenzionali bionde".

Asma e sigaretta elettronica. Un nuovo studio su Discovery Medicine

"Benefici a lungo termine nei fumatori asmatici che passano alla sigaretta elettronica" - è questo il risultato di un altro studio condotto dal team ricercatori dell'Università degli Studi di Catania, guidato dal prof. Riccardo Polosa e pubblicato di recente sulla prestigiosa rivista scientifica Discovery Medicine.

Giornata di prevenzione contro i tumori del cavo orale. “SIGARETTA 4000 VOLTE PIU’ RISCHIOSA”

Il fumo di sigaretta è il principale fattore di rischio per il tumore della bocca. Il più rischioso in assoluto. Più del Papilloma virus...

A “Stare bene senza fumo” parlano i pediatri: “Un colpo di tosse di una mamma che fuma è una vera impallinata”

Le nuove norme previste dal Decreto Lorenzin fanno particolare attenzione al fumo passivo ed alla tutela dei minori. Cosa ne pensano i pediatri della...

Danni del fumo sulla pelle? Risponde la dermatologa delle vip

Al via la nuova rubrica "Stare bene senza fumo" che vi accompagnerà per cinque settimane con delle interviste speciali ad esperti di varie branche della medicina. Si parte con la dott.ssa Chantal Sciuto, la dermatologa delle vip che parla dei danni causati dal fumo sulla pelle.

Ecofin e Commissione UE su tassazione e-cig. Per R. Polosa: “La salute pubblica ha priorità assoluta”

ECOFIN ha richiesto alla Commissione Europea di prendere in considerazione la formulazione di una eventuale proposta per la tassazione di tutti i prodotti contenenti tabacco, comprese le sigarette elettroniche. Per il prof. Riccardo Polosa: "...molti governi europei vedono nell'e-cig un problema per i bilanci di stato piuttosto che una soluzione per la salute pubblica”.