23.7 C
Catania
giovedì, Settembre 23, 2021
HomeNewsVPZ lancia la prima "Vape Clinic"

VPZ lancia la prima “Vape Clinic”

Arriva dal Regno Unito una delle ultime novità pensate appositamente per i fumatori: la “Vape Clinic”, ovvero una “clinica dello svapo” per aiutare chi vuole smettere di fumare a sottrarsi dalla dipendenza da fumo.

Il programma pilota dell’azienda Vape Clinic è stato lanciato lo scorso lunedì 5 luglio a Edimburgo, presso il flagship store dell’azienda a Newbridge. Grazie a la Vpz, l’azienda che opera nel settore delle sigarette elettroniche e che ha voluto per questo realizzare la prima clinica per supportare i fumatori della nazione a smettere per sempre e aiutare così il Paese a ritrovare il suo slancio per diventare una nazione senza tabacco entro il 2030.

“Siamo orgogliosi di lanciare la prima Vape Clinic qui a Edimburgo e presto lanceremo il servizio in tutta la nostra area di vendita al dettaglio per dare ai fumatori il supporto di cui hanno bisogno per smettere”, ha dichiarato Doug Mutter, direttore di VPZ, in una dichiarazione via e-mail.

Il direttore Doug Mutter ha inoltre aggiunto: “VPZ è lo specialista leader nel vaping del Regno Unito e stiamo guidando la lotta contro il killer numero uno della nazione: il fumo”. VPZ ha già aiutato oltre 700.000 fumatori nel Regno Unito a smettere di fumare dalla sua fondazione nel 2012.

Come funziona la Vape Clinic?

Il programma della clinica riflette l’impostazione anglossassone verso il settore del vaping.
Assolutamente certi di come l’esperienza della clinica sarà positiva, i creatori hanno pensato di mettere in pratica la formula del “soddisfatti o rimborsati”, ciò significa che se un paziente che entra all’interno della clinica non riuscisse a smettere con il metodo indicato dagli specialisti, si vedrebbe restituita la somma versata per il pagamento delle cure.

Il trattamento della dipendenza da tabacco dovrebbe diventare la norma in tutte le aree dell’assistenza sanitaria, con servizi di trattamento opt-out offerti e forniti in tutti i punti di contatto del SSN, il personale sanitario ha bisogno di un’istruzione mirata e prendere atto del fatto che combattere il fumo è un dovere fondamentale. L’intenzione è quella di creare una rete di cliniche su tutto il territorio del Regno Unito.

Martina Rapisarda ha conseguito la laurea triennale in Lettere Moderne e la Laurea Magistrale in Comunicazione della Cultura e dello Spettacolo presso l’Università degli Studi di Catania. Ama il cinema, le serie tv e il teatro. Ha fatto parte dell’associazione culturale “Leggo”. Ha lavorato presso il Centro CInAP dell’Università degli Studi di Catania, curandone la comunicazione, i social media e l’organizzazione degli eventi in ambito universitario. L’interesse per la scrittura, e per i temi che riguardano la salute prima di tutto, l’ha portata a collaborare con Liaf dopo un percorso di successo che si è concluso con l’abbandono definitivo della sigaretta convenzionale. Il suo ruolo all’interno del team è quello di copywriter.

Ultimi articoli

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi comodamente sulla tua casella di posta una selezione settimanale delle migliori notizie

Adesso sei iscritto alla nostra newsletter!