13 C
Catania
mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeNewsPiante di tabacco per il nuovo vaccino contro il Covid-19

Piante di tabacco per il nuovo vaccino contro il Covid-19

Le piante di tabacco, secondo alcuni studi, forniscono validi metodi per produrre i vaccini più rapidamente. I produttori di tabacco, i cui prodotti sono collegati al danno polmonare, hanno iniziato a correre per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus.

Medicago Inc., una società di biotecnologia in parte di proprietà del produttore di sigarette rivale Philip Morris International Inc., sta anche sviluppando un vaccino a base vegetale che potrebbe essere disponibile nella prima metà del 2021, se avesse successo. L’idea della sussidiaria di BAT Kentucky BioProcessing è quella di utilizzare piante di tabacco per produrre il vaccino sperimentale, derivato dalla sequenza genetica di Sars-CoV-2. Gli elementi del vaccino si accumulano nelle piante di tabacco entro sei settimane, mentre altri metodi richiedono mesi, secondo la BAT.

Se così fosse, le ipotesi fino ad ora addotte da numerosi studi scientifici sarebbero ancora più confutate. Ciò che importa è trovare un “freno” all’epidemia che sta cambiando le sorti del mondo intero.

Al momento ciò che è opportuno ricordare sempre è che seguire linee guida di comportamento è essenziale per il contenimento del virus. Il miglior modo che abbiamo per confrontarci con questa epidemia rimane sempre quello di fornire linee guida contenitive e terapeutiche che informino sull’evoluzione della malattia.

Ultimi articoli

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi comodamente sulla tua casella di posta una selezione settimanale delle migliori notizie

Adesso sei iscritto alla nostra newsletter!