14.6 C
Catania
martedì, Dicembre 6, 2022
HomeComunicati stampaGrande successo dell'evento "Saperne di più sull'asma grave"

Grande successo dell’evento “Saperne di più sull’asma grave”

Numerosi pazienti con asma grave hanno aderito ai check-up gratuiti dello studio U-Biopred al Policlinico di Catania.
Sono stati oltre cento, i pazienti, medici di base, cultori della materia, ricercatori universitari e rappresentanze delle associazioni dei pazienti, provenienti da Sicilia e Calabria, che hanno partecipato alla tavola rotonda dedicata all’asma grave. L’evento è stato organizzato dal reparto di Medicina Interna e D’Urgenza dell’Azienda Policlinico di Catania, diretto dal Prof. Riccardo Polosa, in collaborazione con LIAF Lega Italiana AntiFumo
Come risultato dell’evento si è dato il via alla prima aggregazione di pazienti con asma grave tra Sicilia e Calabria e sedici pazienti con asma grave hanno scelto di partecipare come volontari allo studio clinico U-Biopred avendo così la possibilità di essere seguiti da una equipe di medici esperti per un anno, effettuando check-up gratuiti e contribuendo alla ricerca scientifica.
<<Sono molto soddisfatto! – afferma il Prof. Riccardo Polosa, responsabile dello studio U-Biopred per l’Italia – L’evento ha dato vita a un network permanente di medici esperti e pazienti con asma grave, oltre ad aver reclutato numerosi volontari per lo studio clinico>>.
<<I pazienti con asma grave sono piuttosto rari – afferma il Dott. Sebastiano Antonio Pacino, Presidente LIAF – e l’aver fornito informazioni per una assistenza diagnostica-terapeutica gratuita a così tanti pazienti è un successo che contiamo di ripetere ancora il prossimo anno>>.
Per maggiori informazioni è possibile chiamare il 393.0290777; 393.9112439
Ulteriori informazioni sono disponibili su:
http://www.ubiopred.european-lung-foundation.org/
oppure su https://www.liafmagazine.it.

Ultimi articoli

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi comodamente sulla tua casella di posta una selezione settimanale delle migliori notizie

Adesso sei iscritto alla nostra newsletter!