16.5 C
Catania
mercoledì, Aprile 1, 2020
Home News ExpoBimbo 2013: 600 visite antifumo

ExpoBimbo 2013: 600 visite antifumo

Per il quarto anno consecutivo LIAF ed i suoi volontari (Dr.ssa Angela Alamo, Dr.ssa Marilena Maglia, Dr.ssa Cinzia Luca, Dr.ssa Mirella Paternò, Silvia Longo, Sottile Giulia, Marta Tortorici, Cristina Baldi, Federica Marano, Federica Scrofani) partecipa alla fiera per l’infanzia Expobimbo registrando circa 600 visite antifumo!
LIAF Lega Italiana Antifumo in collaborazione con i Centri Antifumo dell’Az. Ospedaliera “Policlinico-Vittorio Emanuele” di Catania ha partecipato ad Expobimbo, la fiera dedicata ai genitori e ai loro bimbi, che si è tenuta presso l’Ente Fiera di Etnapolis Catania dal 18 al 20 ottobre.
L’equipe di medici e psicologi esperti in cure antitabagiche hanno effettuato circa 600 visite antifumo ai partecipanti di Expobimbo.
Anche quest’anno LIAF ritiene un successo la partecipazione ad Expobimbo per la prevenzione antitabagica.
<<Siamo onorati di potere aiutare concretamente sempre più genitori a vivere meglio. I bimbi sono i più bravi motivatori nell’aiutare i grandi a smettere di fumare – afferma il Dr. Pasquale Caponnetto, del Centro per la Prevenzione e Cura del Tabagismo dell’Università di Catania e responsabile scientifico per l’area psicologica della LIAF-Onlus>>.
<< Di anno in anno incrementa il numero di persone che si recano allo stand LIAF di Expobimbo per lo screening gratuito antifumo a dimostrazione dell’importante gemellaggio LIAF-Expobimbo – afferma il Dott. Antonio Pacino Presidente LIAF >>.
Di seguito i dati delle visite effettuate ad Expobimbo e dei fumatori, circa il 10% ogni anno, che si sono recati presso il Centro per la Prevenzione e Cura del Tabagismo dell’Ateneo di Catania (CPCT).
table
3,231FansLike
173FollowersFollow
543FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Ultimi articoli

Teenager e vaping: la moda e i social media

Essere teenager significa doversi rapportare con il gruppo, con la moda, con la necessità di sentirsi accettati. E che le relazione intercorre tra il vaping e i soggetti più giovani?

APPELLO di LIAF e CoEHAR: Aiutateci ad aiutare i nostri medici

LIAF e CoEHAR, considerato lo stato di emergenza causato dal COVID-19, lanciano un appello per affrontare l’elevato numero di morti e la devastazione che la pandemia sta causando in tutto il mondo, ed in particolare in Italia. Scopri come donare.

Stress e fumo, come affrontare questi giorni in casa?

Per i fumatori, purtroppo, assistiamo ad un aumento della richiesta di prodotti da tabacco combustibili considerate forme di sollievo dallo stress. Smettere definitivamente ma se non si riesce da soli, almeno passate a prodotti a rischio ridotto.

Un anno nello spazio: ora vi spiego come superare l’isolamento

Per Scott Kelly vivere quasi un anno su una navicella spaziale non è stato facile. Stare e “vivere” nello spazio è un’attività che va avanti senza interruzione. Oggi, Scott, ha deciso di condividere con il mondo alcuni suggerimenti perché crede che possano tornare utili considerato che a causa del COVID-19 siamo bloccati all’interno delle nostre abitazioni.