10.3 C
Catania
lunedì, 30 Marzo, 2020
Home Iniziative Campagna Antifumo "Spegnimi"

Campagna Antifumo “Spegnimi”

La LIAF (Lega Italiana Anti Fumo) in collaborazione con l’amministrazione Scapagnini (in particolare con l’Assessorato all’Ambiente) ed il  Centro Antifumo Universitario sta per lanciare a Catania la seconda campagna antifumo “Spegnimi”. Centinaia di manifesti colorati con scritte sugli effetti che il fumo provoca nei fumatori, realizzati dalla pittrice Maluchi Vivar (Guayaquil, Ecuador) in collaborazione con il creativo Erik Grunberg (Miami, USA), saranno esposti sui cartelloni pubblicitari del Comune a partire dal mese di dicembre e per i prossimi 10 mesi. L’amministrazione ed il presidente LIAF sottolineano come questa campagna si proponga come la più impegnativa e capillare campagna antifumo che sia mai stata avviata in Italia a livello comunale.

A illustrare e a sostenere questa importante iniziativa, saranno presenti alla conferenza stampa di Palazzo degli Elefanti il sindaco Scapagnini, l’assessore all’ambiente D’Antoni, il presidente della LIAF Prof. Riccardo Polosa e numerosi altri rappresentanti del mondo della medicina e della cultura.

La finalità di questa campagna è quella di evidenziare al meglio che il fumo crea disagi sgradevoli per il fumatore e anche per chi gli sta vicino.

3,231FansLike
171FollowersFollow
542FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Ultimi articoli

APPELLO di LIAF e CoEHAR: Aiutateci ad aiutare i nostri medici

LIAF e CoEHAR, considerato lo stato di emergenza causato dal COVID-19, lanciano un appello per affrontare l’elevato numero di morti e la devastazione che la pandemia sta causando in tutto il mondo, ed in particolare in Italia. Scopri come donare.

Stress e fumo, come affrontare questi giorni in casa?

Per i fumatori, purtroppo, assistiamo ad un aumento della richiesta di prodotti da tabacco combustibili considerate forme di sollievo dallo stress. Smettere definitivamente ma se non si riesce da soli, almeno passate a prodotti a rischio ridotto.

Un anno nello spazio: ora vi spiego come superare l’isolamento

Per Scott Kelly vivere quasi un anno su una navicella spaziale non è stato facile. Stare e “vivere” nello spazio è un’attività che va avanti senza interruzione. Oggi, Scott, ha deciso di condividere con il mondo alcuni suggerimenti perché crede che possano tornare utili considerato che a causa del COVID-19 siamo bloccati all’interno delle nostre abitazioni.  

COVID e fumo: non dimostrata la correlazione con forme gravi di malattia

Oggi è nostro dovere aiutare quei fumatori che, costretti a stare a casa e affetti da stati di ansia maggiori, continuano a fumare o addirittura lo fanno di più. Spaventarli sull'aumento del rischio di contrarre il COVID non è reale ma dire loro che fumare li esporrà a rischi maggiori una volta contratto il virus, si.