8.6 C
Catania
giovedì, Aprile 2, 2020

Chiara Nobis

Biografia

34 Articoli

/

0 Commenti

Tutti gli articoli dell'autore

La rivoluzione del vaping in Australia: l’intervista al Dott. Colin Mendelsohn

Le nuove linee guida australiane in materia di smoking cessation permettono l'uso delle ecig. Ne abbiamo parlato con il Dott. Colin Mendelsohn

Riccardo Polosa il più citato secondo Plos Biology

Per Messina, Palermo e Catania però Riccardo Polosa, direttore del COEHAR, il Centro di Ricerca per la Riduzione del Danno da Fumo, risulta essere lo scienziato più citato.

COSA SERVE PER AVVIARE UN PROGETTO DI RICERCA NELL’AMBITO DELLA HARM REDUCTION?

Per avviare un progetto di ricerca serve un'ottima pianificazione, ma non è tutto. Abbiamo parlato degli aspetti fondamentali del project management con Daniela Saitta

Polosa a Regulator Watch: “La prova certa è nelle testimonianze dei nostri pazienti”

Intervistato in diretta Live da Brent Stafford su Regulator Watch, il professor Riccardo Polosa ha risposto a tutte le domande in merito alle notizie che in questi giorni si stanno diffondendo sui possibili danni causati dalle Ecig

Salute polmonare e sigaretta elettronica: nessun danno

Un nuovo studio pubblicato su PUBMED dal titolo ha valutato gli effetti delle sigarette elettroniche sulla salute polmonare.

Nicotina: falsi miti e verità

la nicotina non è la causa principale del danno da fumo. Si muore per il catrame non per la nicotina.

Per lo studio “Global burden of Disease” il fumo è il fattore di rischio numero 1 nei paesi nordici

Secondo il report Global Burden of Disease il fumo rappresenta uno dei fattori di rischio più critici, soprattutto in Danimarca

SIGARETTA ELETTRONICA: RISCHIO O OPPORTUNITÀ?

Beatrice ci spiega che risulta interessante evidenziare come questa review sia stata richiesta da una rivista di salute pubblica americana, evidenziando come anche negli USA si sta cercando di compiere un’analisi della situazione.

I medici di medicina generale aprono alla riduzione del danno

I medici italiani si sono dichiarati favorevoli alla diffusione di strumenti alternativi al fumo di sigaretta convenzionale ma si necessita una maggiore informazione in ambito terapeutico. Ai microfoni di LIAF Letizia Rossi e Damiano Perretti.