30.1 C
Catania
mercoledì, Agosto 5, 2020
Home Comunicati stampa Sigarette Elettroniche: Tavola Rotonda al Convegno Nazionale sul Tabagismo

Sigarette Elettroniche: Tavola Rotonda al Convegno Nazionale sul Tabagismo

Alla 15ma edizione del Convegno Nazionale su Tabagismo e Servizio Sanitario, che si terrà il 31 maggio presso l’Aula Pocchiari dell’Istituto Superiore di Sanità, si svolgerà una tavola rotonda

dedicata alla sigaretta elettronica.
Al Convegno, organizzato dall’Osservatorio Fumo Alcol e Droga (OSSFAD) e patrocinato dall’Istituto Mario Negri, dalla Società Italiana di Tabaccologia (SITAB) e dal Ministero della Salute, sarà presente il Prof. Riccardo Polosa, Responsabile Scientifico LIAF e Direttore del Centro Prevenzione e Cura del Tabagismo dell’Università di Catania, chiamato in qualità di esperto sulle sigarette elettroniche.
Alla tavola rotonda dedicata alle sigarette elettroniche saranno inoltre presenti la Dott.ssa Fonda del Ministero della Salute, il Dott. Tinghino della della Società Italiana di Tabaccologia e il Dott. Mangiaracina dell’Università “La Sapienza”, Unità di Tabaccologia, e il Dott. Rienzi in rappresentanza del Codacons. A moderare la discussione sarà la Dott.ssa Daniela Galeone Direttore del Dipartimento della Sanità Pubblica e dell’Innovazione del Ministero della Salute e la Dott.ssa Roberta Pacifici Direttore OSSFAD dell’Istituto Superiore di Sanità.
<<<Penso sia un fatto positivo aver messo insieme esperti con competenze così diverse e complementari sulla sigaretta elettronica – afferma il Prof. Riccardo Polosa – Auspico ad un confronto sereno e costruttivo riguardo le sfide che ha prodotto la rapida diffusione in Italia e nel mondo di uno strumento così importante per la salute pubblica>>
3,264FansLike
211FollowersFollow

Ultimi articoli

Piante di tabacco per il nuovo vaccino contro il Covid-19

Secondo alcuni studi, le piante di tabacco forniscono validi modi metodi per produrre i vaccini più rapidamente.

Fumare per alleviare lo stress, ma la tua salute sessuale è a rischio

Secondo le stime, le patologie non trasmissibili quali malattie cardiovascolari, metaboliche oncologiche e respiratorie causano oltre 15 milioni di morti. Per tali patologie, uno dei fattori di rischio più diffusi è il fumo, che nei soggetti maschili è una dipendenza associata a disfunzioni erettili e parametri spermatici alterat

La confusione globale dell’impatto della nicotina sulla salute rende vani gli sforzi per smettere di fumare

La confusione globale dell’impatto della nicotina sulla salute rende vani gli sforzi per smettere di fumare. Un nuovo studio ha analizzato le percezioni di oltre 55.000 consumatori di nicotina in sette paesi diversi.

San Raffaele di Milano: fra i malati di Covid-19 ci sono pochi fumatori

Le continue ricerche dei medici del San Raffaele di Milano confermano che il Sars-cov2 colpisca con meno frequenza i fumatori.