mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeNewsMal di schiena? Smetti di fumare e il dolore diminuisce

Mal di schiena? Smetti di fumare e il dolore diminuisce

L’obiettivo dello studio era verificare la connessione tra il dolore spinale e il fumo di sigaretta e pertanto sono stati esaminati circa 5.000 pazienti con disturbi alla colonna vertebrale che hanno usufruito per otto mesi di cure mirate per la riduzione del dolore.
I soggetti partecipanti allo studio sono stati divisi in quattro gruppi: chi non aveva mai fumato, ex fumatori, chi ha smesso nel corso dello studio e attuali fumatori. Inoltre è stato valutato, con una scala numerica, il grado di percezione del dolore.
All’inizio dello studio i fumatori riportavano un valore molto elevato del dolore. Al termine del ciclo di cure dopo otto mesi, i pazienti che non avevano mai fumato presentavano una diminuzione del 31,2% del dolore, gli ex fumatori fumatori del 29,1%, gli attuali fumatori del 16,6%, e chi aveva smesso di fumare nel corso dello studio presentava una riduzione del dolore del 32%.
Un dato aggiuntivo è che il 6,2% dei fumatori ha sentito il bisogno di smettere di fumare nel corso delle cure per i disturbi alla schiena.
I benefici avvertiti dai fumatori durante le cure sono stati esigui, mentre chi ha smesso o chi non fumava ha avvertito dei miglioramenti significativi.
I ricercatori suggeriscono pertanto di inglobare, alle cure tradizionali previste per i disturbi vertebrali, anche un programma mirato per smettere di fumare.

Ultimi articoli