9.4 C
Catania
venerdì, Aprile 10, 2020
Home Comunicati stampa Lotta al tabagismo: l’Università di Catania e i farmacisti siciliani

Lotta al tabagismo: l’Università di Catania e i farmacisti siciliani

 Nell’ambito del progetto nazionale CCM2 del Ministero della Salute dedicato alle attività di contrasto al tabagismo, il Centro per la Prevenzione e Cura del Tabagismo (CPCT), dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Policlinico-Vittorio Emanuele”, è stato premiato per il miglior contributo scientifico.
Il progetto premiato, “Formazione dei farmacisti e degli assistenti di farmacia nel modello di cambiamento nella cessazione del fumo: uno studio controllato e randomizzato in Sicilia”, è il frutto di una partnership tra Università di Catania e SOFAD.
<< I farmacisti hanno un ruolo importante nella promozione della salute – afferma il Prof. Riccardo Polosa responsabile del CPCT dell’Università di Catania – pertanto si è ritenuto fondamentale dar loro una corretta informazione in merito alle cure antitabagiche. Grazie al coinvolgimento attivo dei farmacisti abbiamo registrato un aumento delle persone che si sono rivolte al centro antifumo per smettere>>.
<<La formazione ai farmacisti si è focalizzata sulla capacità di comunicare con il paziente, fornendo corrette informazioni sul problema del tabagismo e un sostegno concreto per smettere – afferma il Dott. Caponnetto Psicologo Clinico del CPCT dell’Università di Catania – inoltre sono state date nozioni riguardanti le terapie farmacologiche.
I farmacisti siciliani partecipanti al progetto hanno dichiarato che la formazione ricevuta gli è stata utile per avere un miglior approccio con il cliente fumatore.
Il Dott. Pasquale Caponnetto ha ritirato il premio durante il convegno conclusivo del Progetto CCM2 del Ministero della Salute, intitolato “Sostegno alle iniziative di controllo del tabagismo: dalla pianificazione regionale alla pianificazione aziendale”, tenutosi a Reggio Emilia dal 13 al 15 dicembre 2010.
3,257FansLike
184FollowersFollow
539FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Ultimi articoli

ATTIVO NUMERO NAZIONALE  DI ASSISTENZA PSICOLOGICA GRATUITA PER LE PERSONE COLPITE  DALL’EMERGENZA CORONAVIRUS

LIAF Lega Italiana Antifumo, grazie al supporto tecnico ed alla collaborazione con Netith, azienda leader di mercato nella Costumer Experience, ha deciso di rispondere a queste richieste attivando un servizio telefonico di assistenza psicologica gratuita disponibile tutti i giorni dalle 8 alle 20 al numero: 0952292444.

Il Prof. Polosa fa chiarezza sul tempo di sopravvivenza del Coronavirus su pareti e superfici

Gli autori dell’articolo riportano che il virus possa rimanere vitale sulle superfici sino a un massimo di 3 giorni. Secondo Polosa, sono davvero troppi.

Smartphone e COVID-19: il limite tra privacy e necessità

Dalla Cina all'Europa, numerose sono le soluzioni proposte per monitorare e contrastare l'emergenza da COVID-19, utilizzando gli smartphone o i dispositivi indossabili. Ma esiste un limite?

Questionario COVID per fumatori e non, svapatori e non

Pochi minuti del vostro tempo saranno necessari per aiutare i ricercatori della Lega Italiana Anti Fumo a trovare le risposte per combattere il #COVID.