18.2 C
Catania
mercoledì, Settembre 30, 2020
Home Comunicati stampa Il Forum Globale della Nicotina 2020 si svolgerà online

Il Forum Globale della Nicotina 2020 si svolgerà online

9 Giugno 2020 – Il Forum Globale della Nicotina è il summit che ogni anno mette insieme esperti del tabacco e del vaping per discutere del futuro riguardante i rispettivi settori. Si tiene ogni anno a Varsavia, ma quest’anno, in ottemperanza alle restrizioni previste dall’emergenza Covid-19, si svolgerà online l’11 e il 12 giugno 2020.

Sulla scia della cosiddetta crisi “EVALI” e con la revisione della direttiva europea sui prodotti del tabacco e della nona sessione della Conferenza delle Parti sul Controllo del Tabacco all’orizzonte, il 2020 era già destinato ad essere un anno chiave per la riduzione del danno da tabacco e la scienza della nicotina.

Tuttavia, mentre la pandemia COVID-19 si diffondeva nel mondo, i dibattiti sull’impatto del fumo e dello svapo sulla suscettibilità e la gravità della malattia, insieme alla ricerca sul ruolo potenzialmente protettivo della nicotina, hanno solo accresciuto l’attenzione su questo campo. Gli attacchi alla riduzione del danno da tabacco si stanno intensificando e, ora più che mai, la politica deve essere informata da prove ben formate e guidate dalla scienza.

Le presentazioni dei 30 migliori relatori saranno presentate online e affronteranno argomenti sul tema della Nicotina: scienza, etica e diritti umani.

Saranno esaminati i progressi nella scienza della nicotina, gli argomenti etici a favore della riduzione del danno da tabacco e le questioni relative ai diritti umani per tutti coloro che sostengono il diritto alla salute.

Paddy Costall, co-direttore della conferenza, ha dichiarato:

“Da quando abbiamo iniziato nel 2014, il Forum Globale della Nicotina ha sempre accolto i partecipanti provenienti da una gamma estremamente diversificata di gruppi, professioni e discipline. In poche parole, crediamo nella libertà di espressione, nella libertà di associazione e nella libertà di parola. Nell’ultimo anno, l’intensità degli attacchi contro ricercatori, accademici e professionisti pro-tabacco per la riduzione del danno è aumentata in modo significativo. Come sempre, e forse ancora di più in questo anno critico, il Forum Globale è aperto a tutti con un interesse per la scienza e la politica della nicotina. È aperto a tutti coloro che vogliono ridurre il numero di morti e malattie legate al tabacco in tutto il mondo. Ed è aperto a tutti coloro che riconoscono che il controllo globale del tabacco fallirà senza l’aggiunta strategica della riduzione del danno da tabacco, sotto forma di un accesso diffuso a prodotti di nicotina più sicuri”.

E continua dicendo che:

Non vediamo l’ora di darvi il benvenuto l’11 e il 12 giugno e speriamo di vedere molti di voi a Varsavia, dove abbiamo in programma di incontrarci di nuovo nel giugno 2021″.

I punti salienti del programma riguarderanno:

  • Ultima scienza su nicotina, fumo, svapo e COVID-19 con Konstantinos Farsalinos e Riccardo Polosa;
  • Prospettive sull’etica e la riduzione dei danni con Clive Bates, Marewa Glover, Ethan Nadelmann, Fiona Patten, David Sweanor e Alex Wodak;
  • Michael Russell con Louise Ross;
  • I punti di vista dei consumatori, cosa ci sarà in arrivo nella regolamentazione, garantendo alle comunità emarginate di accedere alla riduzione del danno da tabacco e molto altro ancora.

Chiunque potrà partecipare all’evento, gratuitamente, da qualsiasi parte del mondo.

I partecipanti possono registrarsi ora e iniziare a seguire tutti gli aggiornamenti sul Forum Globale della Nicotina su Twitter e Facebook.

3,281FansLike
211FollowersFollow

Ultimi articoli

GTFN 2020: sostenibilità e innovazione sono fondamentali per il futuro della riduzione del danno da tabacco

Quali sono le migliori pratiche che l'industria del tabacco dovrebbe seguire per realizzare un cambiamento sostenibile attraverso l'innovazione e la regolamentazione? Questa è stata la domanda su cui si è concentrato il Global Tobacco and Nicotine Forum di quest'anno, GTFN 2020. Le risposte sono state presentate da esperti di aziende innovative del settore, organizzazioni non governative, mondo accademico e governi.

WHO FRAMEWORK CONVENTION ON TOBACCO CONTROL: 15 anni dall’entrata in vigore della Convenzione

15 anni dall’entrata in vigore della convenzione quadro sul controllo del tabacco, due sessioni di esperti internazionali con accademici, ricercatori e presidi di ONG affronteranno le questioni chiave e le sfide che i responsabili politici devono affrontare per ottenere un'attuazione più efficace ed equa a livello globale.

Ecigs: in Italia è boom di vendite

Diversi, infatti, i trend positivi registrati, tanto che il boom di vendite ha fatto sì che l’Italia si classificasse al quinto posto tra i paesi che più utilizzano le sigarette elettroniche.

Le 15 più grandi aziende di tabacco non progrediscono nella riduzione del danno

New York, 23 Settembre 2020 - Tobacco Transformation Index, è l'indice che rileva come la maggior parte delle 15 maggiori aziende produttrici...