30.1 C
Catania
mercoledì, Agosto 5, 2020
Home Comunicati stampa Gli inalatori di plastica aiutano a smettere di fumare

Gli inalatori di plastica aiutano a smettere di fumare

Pubblicato il primo studio al mondo condotto dall’Università di Catania sull’European Respiratory Journal

Gli esperti in cure antitabagiche del Centro Prevenzione e Cura del Tabagismo dell’Università di Catania e dell’Azienda Ospedaliera Vittorio Emanuele hanno concluso e pubblicato il primo studio al mondo che valuta l’efficacia degli inalatori di plastica PAIPO per la dissuasefazione dalla dipendenza da nicotina sulla prestigiosa rivista scientifica European Respiratory Journal.
Lo studio clinico PAIPO ha dimostrato che i fumatori con una forte componente psico-gestuale hanno possibilità 3 volte maggiori di smettere di fumare grazie inalatori aromatizzati senza nicotina, rispetto a chi non li utilizza. Inoltre la manipolazione delle “sigarette finte” può dare sollievo dai sintomi di astinenza come stress e irritabilità.
La ricerca clinica ha coinvolto 120 fumatori per 24 settimane, 60 partecipanti sono stati dotati di inalatori e gli altri sono stati seguiti con un tradizionale programma antifumo, tutti sono stati sottoposti a test per verificare il grado di dipendenza tabagica fisica e psicologica.
<<L’unico studio al mondo sugli inalatori PAIPO, mostra una netta relazione tra dipendenza comportamentale e difficoltà nello smettere di fumare – afferma il Prof. Riccardo Polosa ideatore dello studio ed esperto internazionale in cure antitabagiche – si apre così una nuova prospettiva nella smoking cessation>>.
<<Per quei fumatori la cui gestualità e manipolazione della sigaretta è una parte importante della dipendenza – afferma il Dott. Pasquale Caponnetto psicologo e ricercatore che ha condotto lo studio – gli inalatori aromatizzati PAIPO possono essere un valido sussidio per smettere o ridurre il numero di sigarette fumate>>.
Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito http://www.echos-srl.it/index.php/it/
3,264FansLike
211FollowersFollow

Ultimi articoli

Piante di tabacco per il nuovo vaccino contro il Covid-19

Secondo alcuni studi, le piante di tabacco forniscono validi modi metodi per produrre i vaccini più rapidamente.

Fumare per alleviare lo stress, ma la tua salute sessuale è a rischio

Secondo le stime, le patologie non trasmissibili quali malattie cardiovascolari, metaboliche oncologiche e respiratorie causano oltre 15 milioni di morti. Per tali patologie, uno dei fattori di rischio più diffusi è il fumo, che nei soggetti maschili è una dipendenza associata a disfunzioni erettili e parametri spermatici alterat

La confusione globale dell’impatto della nicotina sulla salute rende vani gli sforzi per smettere di fumare

La confusione globale dell’impatto della nicotina sulla salute rende vani gli sforzi per smettere di fumare. Un nuovo studio ha analizzato le percezioni di oltre 55.000 consumatori di nicotina in sette paesi diversi.

San Raffaele di Milano: fra i malati di Covid-19 ci sono pochi fumatori

Le continue ricerche dei medici del San Raffaele di Milano confermano che il Sars-cov2 colpisca con meno frequenza i fumatori.