15.1 C
Catania
domenica, Aprile 5, 2020
Home News Fumo e svapo non hanno correlazione con l'aumento del rischio di contagio...

Fumo e svapo non hanno correlazione con l’aumento del rischio di contagio da Coronavirus

Fumo e svapo non hanno correlazione con l’aumento del rischio di contagio da Coronavirus 
A dirlo il prof. Riccardo Polosa, fondatore del CoEHAR dell’Università di Catania che in un un tweet di risposta al sindaco di New York, Bill de Blasio, ha così commentato: 
“Indagini cliniche dettagliate dei casi ospedalizzati per COVID-19 evidenziano linfopenia (la presenza di un diminuito numero di linfociti nel sangue) e eosinopenia (un valore di eosinofili più basso del normale). Malattie allergiche, asma, BPCO e abitudine al fumo non sono fattori di rischio per Coronavirus, mentre non sorprende che lo siano l’etá avanzata e le comorbiditá. Smettere di fumare resta una regola ferrea per tutti, ma le preoccupazioni per il dilagare del COVID-19 non possono giustificare dichiarazioni improvvisate e prive di evidenze scientifiche. Dico basta a politici – riferendosi al primo cittadino di New York – che si improvvisano cultori della materia medico scientifica”. 
3,229FansLike
172FollowersFollow
541FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Ultimi articoli

Il Prof. Polosa fa chiarezza sul tempo di sopravvivenza del Coronavirus su pareti e superfici

Gli autori dell’articolo riportano che il virus possa rimanere vitale sulle superfici sino a un massimo di 3 giorni. Secondo Polosa, sono davvero troppi.

Smartphone e COVID-19: il limite tra privacy e necessità

Dalla Cina all'Europa, numerose sono le soluzioni proposte per monitorare e contrastare l'emergenza da COVID-19, utilizzando gli smartphone o i dispositivi indossabili. Ma esiste un limite?

Questionario COVID per fumatori e non, svapatori e non

Pochi minuti del vostro tempo saranno necessari per aiutare i ricercatori della Lega Italiana Anti Fumo e del CoEHAR a trovare le...

Teenager e vaping: la moda e i social media

Essere teenager significa doversi rapportare con il gruppo, con la moda, con la necessità di sentirsi accettati. E che le relazione intercorre tra il vaping e i soggetti più giovani?