27.5 C
Catania
lunedì, Luglio 6, 2020
Home Comunicati stampa Eurospin e LIAF fanno smettere di fumare

Eurospin e LIAF fanno smettere di fumare

In occasione della giornata mondiale antifumo 2017, l’azienda Eurospin ha deciso di avviare un progetto di sensibilizzazione per i suoi dipendenti fumatori. Grazie alla collaborazione con LIAF e Università di Catania (Centro Prevenzione e Cura Tabagismo) sarà possibile avviare una serie percorsi che mirano a far smettere di fumare i dipendenti dell’azienda e la rete di persone più vicina a loro.

Il gruppo di lavoro di LIAF farà comprendere ai fumatori i pericolosi rischi legati al fumo, con particolare riferimento alle problematiche correlate ai dipendenti che vivono in un ambiente dove l’atto di fumare incide negativamente sull’andamento del proprio lavoro e su quello dell’azienda. In generale, infatti, come specificato più volte, il tempo per la sigaretta è solitamente considerato il tempo per una pausa da lavoro. Ma se queste pause diventano più numerose del dovuto è semplice capire come il fumo possa togliere tempo prezioso e produttività all’azienda. 

Il percorso di Eurospin, il primo di questo tipo in Italia, si articola in tre incontri di tre ore ciascuno, per ogni singolo gruppo coinvolto. A condurre il percorso formativo sarà il prof. Pasquale Caponnetto insieme ad alcuni dei ricercatori LIAF.

Durante gli incontri i partecipanti saranno sensibilizzati ed informati tecnicamente sui rischi fumo-correlati e sulle possibile conseguente. “Motiveremo i fumatori a comportamenti pro-salute attraverso l’utilizzo di tecniche specialistiche di motivational interviewing. L’obbiettivo finale – ha spiegato Caponnetto – è quello di ridurre il numero di fumatori all’interno dell’azienda e di fornire un modello di lavoro intelligente dove i partecipanti ai percorsi saranno sensibilizzati a promuovere una società libera dal fumo attraverso la diffusione di messaggi antifumo con se stessi, coi i propri cari e con i propri clienti” 

1 Commento

Comments are closed.

3,268FansLike
211FollowersFollow

Ultimi articoli

Storie di ex fumatori: il rapporto con il fumo di Salvatore Grillo

Il rapporto con il fumo di Salvatore Grillo, per la rubrica Storie di Ex Fumatori, della nostra giornalista Gabriella Finocchiaro.

Fumo e COVID19: i fumatori ospedalizzati sono molto meno del previsto ma hanno già una malattia più grave

Un nuovo studio pubblicato sulla rivista "Therapeutic Advances in Chronic Disease" fornisce importanti informazioni sulla questione legata al fumo e al COVID-19. Il numero di fumatori affetto da COVID-19 e che richiede il ricovero in ospedale è di gran lunga inferiore al previsto in base ai tassi di fumo della popolazione. I pochissimi fumatori che alla fine sono ricoverati in ospedale hanno maggiori probabilità di malattie gravi ed esiti negativi

Australia: perché svapare dovrebbe essere più semplice?

Secondo un interessante articolo pubblicato di recente sul quotidiano australiano The Sydney Morning Herald, il Ministro della Salute Greg Hunt avrebbe annunciato...

Estate: una buona stagione per smettere di fumare

In quest’ottica positiva si è propensi a prendere decisioni importanti, come quella di smettere di fumare. L’estate infatti è la stagione adatta perché si è più freschi, più caparbi, si adotta un regime alimentare più sano e si comincia a fare attività fisica, due fattori che si sposano perfettamente con la scelta di dire addio alle sigarette.