18.6 C
Catania
giovedì, Aprile 9, 2020
Home News Effetti grafici shock: un sito mostra i danni da fumo

Effetti grafici shock: un sito mostra i danni da fumo

Si chiama Tobacco Body ed e’ un originale progetto antifumo realizzato in collaborazione con la Società Oncologica Finlandese.
Il sito Tobacco Body che presenta una grafica di alta qualità permette di visualizzare due corpi, uno di donna e uno di uomo, e di confrontare su diverse parti del corpo i danni provocati dal fumo di sigaretta apprezzandone immediatamente le differenze con le corrispondenti aree del non fumatore.
La campagna antifumo finlandese ha l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico sui danni meno conosciuti, infatti oltre alle note malattie causate dal fumo di tabacco come il cancro e i disturbi cardio circolatori, le immagini shock permettono di esplorare forme di danno meno note, come quelle a carico dell’apparato riproduttore, della pelle, dei capelli, e dello stomaco.
Cliccando su ogni parte del corpo una breve spiegazione illustra nel dettaglio i disturbi che il fumo apporta. Ad esempio molti sottovalutano che il fumo di sigaretta incide negativamente sulla sessualità. Il ridotto afflusso di sangue causa impotenza e sterilità sia negli uomini che nelle donne. Inoltre il feto può essere danneggiato durante la gravidanza se la madre fuma.
Anche acne, rughe precoci, perdita dei capelli e infiammazioni gengivali vengono enumerati tra quei disturbi che i fumatori non considerano.
3,253FansLike
178FollowersFollow
539FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Ultimi articoli

ATTIVO NUMERO NAZIONALE  DI ASSISTENZA PSICOLOGICA GRATUITA PER LE PERSONE COLPITE  DALL’EMERGENZA CORONAVIRUS

LIAF Lega Italiana Antifumo, grazie al supporto tecnico ed alla collaborazione con Netith, azienda leader di mercato nella Costumer Experience, ha deciso di rispondere a queste richieste attivando un servizio telefonico di assistenza psicologica gratuita disponibile tutti i giorni dalle 8 alle 20 al numero: 0952292444.

Il Prof. Polosa fa chiarezza sul tempo di sopravvivenza del Coronavirus su pareti e superfici

Gli autori dell’articolo riportano che il virus possa rimanere vitale sulle superfici sino a un massimo di 3 giorni. Secondo Polosa, sono davvero troppi.

Smartphone e COVID-19: il limite tra privacy e necessità

Dalla Cina all'Europa, numerose sono le soluzioni proposte per monitorare e contrastare l'emergenza da COVID-19, utilizzando gli smartphone o i dispositivi indossabili. Ma esiste un limite?

Questionario COVID per fumatori e non, svapatori e non

Pochi minuti del vostro tempo saranno necessari per aiutare i ricercatori della Lega Italiana Anti Fumo a trovare le risposte per combattere il #COVID.